ARIMINUM

ARIMINUM

 

Grande digestivo degno erede dei migliori amari prodotti dai monaci. Sebbene abbia un elevato tenore alcolico – 43% – si beve facilmente e lascia nel palato nostalgici sentori di un passato. L’invecchiamento lo rende semplicemente meraviglioso. Prima di essere immesso sul mercato deve maturare diversi mesi in appositi serbatoi.

E’ prodotto con metodi antichi in moderni contenitori che ne garantiscono igiene e qualità. Il nome ARIMINUM è la versione latina dell’odierna RIMINI, luogo di origine del fondatore Domenico Leardini alla cui città è dedicato il grande amaro. Per la famiglia Leardini è un liquore storico, rappresenta un legame forte con il passato famigliare perché esso fu il secondo prodotto, nato nel 1958, che Leonardo mise in commercio.

Ariminum, prodotto con erbe che nascono e crescono in area mediterranea, può essere considerato il liquore tipico italiano per eccellenza. Tra le molte erbe, al palato si riconoscono con chiarezza la maggiorana, il timo e il tiglio.


BARRUELL

BARRUELL

 

Domenico Leardini cercò fortuna nella Svizzera francese. Bravo calzolaio, si innamorò di una biondina con le trecce che le scendevano sul petto che si chiamava Barruell. Domenico e Barruell si frequentarono un po’ di nascosto. Lei, di tanto in tanto, “dimenticava” una bottiglia del suo liquore sul banco del giovane perché contrastasse meglio i rigori del gelo. Il giovane trascorse in Svizzera un solo inverno.

La famiglia aveva bisogno di lui. I due si lasciarono, ma prima brindarono al futuro con il liquore di Barruell. Forse si sfiorarono le labbra. Ritornato a San Leo, Domenico scoprì nella tasca della giacca la ricetta che di nascosto la ragazza aveva lasciato scivolare. La custodì gelosamente e poi la realizzò. “Lo chiamerete Barruell” disse a suo figlio Antonio consegnandogli la ricetta. Antonio Leardini continuerà a “produrlo” ma solo in famiglia. Oggi, sfogliando tra le ricette lasciate da suo zio Leonardo, Mauro ha ritrovato quella stessa ricetta della biondina svizzera.

Barruell è un liquore dolce-amaro perfettamente equilibrato. Il grado alcolico – 34% – non eccessivo viene molto apprezzato anche dal pubblico femminile ed è talmente delicato che, come tutti i liquori LEARDINI, va centellinato per apprezzarne meglio l’intera gamma di sfumature. L’antica ricetta rivive oggi utilizzando gli identici metodi di un passato ormai remoto. Tra le diverse erbe che compongono questo liquore troviamo la Melissa e semi di albicocco.


CONCERTO

CONCERTO

 

Il colore rosso scuro lo rende decisamente attraente alla vista. Il rosso è naturale ed è estratto da frutti (la mela), da petali e soprattutto dal the rosso. In bocca l’attacco morbido e dolce perfettamente bilanciato è seguito da note asprine leggermente amare.

Oltre allo zucchero è “addolcito da una spruzzatina” di fava tonca che gli conferisce un aroma ricco, avvolgente e con sentore di caramello. Insomma, un Concerto di sapori. Al naso si impone l’intensità dei profumi e la ricchezza di sfumature che salgono dal bicchiere.

Un liquore complesso dal grado alcolico non eccessivo (28%). Può essere bevuto liscio o può accompagnare un dessert.


ZETHUS

ZETHUS

 

Maxime Amarum

Nella famiglia Leardini si tramanda che un sacerdote di passaggio a Rimini, dopo essersi fatto riparare le scarpe da Domenico Leardini, non avendo tutti i soldi necessari, pagò la parte restante con questa ricetta. Essa, per quel che sappiamo, risale alla metà dell’ottocento. Amaro pensato per i veri amanti degli amari, Zethus fa parte della categoria dei Fernet.
E’ un liquore che non conosce scorciatoie. Tira dritto al cuore degli appassionati. Il gusto intenso ed originale, ottenuto dalla miscelazione di ben 43 erbe e spezie, tra cui la liquerizia, lo rende unico. La ricetta prevede un bagno estrattivo per ciascuna delle erbe, vale a dire che una soluzione idroalcolica opportunamente preparata penetra nelle cellule intatte delle botaniche facendole rigonfiare; ciò esporrà la membrana cellulare a cedere le proprie preziose sostanze trasferendole quindi alle molecole della soluzione, arricchendole fino a saturazione, e cioè fino a quando non si instaura quell’equilibrio tra esterno e interno della cellula.
L’esperienza determina il tempo necessario per questo bagno estrattivo a cui ne seguiranno altri fino a totale esaurimento del processo. Genziana, galanga e aloe sono tra le erbe necessarie. Forte e bilanciato sposa alla perfezione il cioccolato al latte. La gradazione alcolica (40%) facilita l’espandersi di aromi intensi e delicati che ci avvolgono prima di portarlo alle labbra.


ELIXIRESPRESSO

ESPRESSO ITALIANO

 

E’ un classico della liquoristica mondiale, per cui gli ostacoli da superare per essere tra i migliori sono stati molti. Fra tutti l’uso dosato e ben calibrato tra le migliori miscele presenti sul mercato.

Questo ELIXIR ITALIANO viene preparato a freddo e con una tale lentezza, esasperante ma necessaria, affinché nessuna tra le innumerevoli sfumature di gusto vada dispersa. Aggiungiamo anche il cardamomo per renderlo unico.

Malgrado il tenore alcolico – 30% – alto rispetto la media di prodotti simili, si beve con sorprendente facilità. E’ il caso di fare attenzione: un bicchierino tira l’altro! Da provare sul gelato.


EREMUS

EREMUS

 

Liquore dal gusto classico, con il giusto equilibrio tra pungente e speziato. Si pone a pieno titolo tra i grandi liquori. Le erbe che lo compongono, tra le quali spiccano il cardamomo e la balsamite, vengono tenute a bassa temperatura per qualche giorno e poi messe in panni caldi.

Il colore naturale datogli dallo zafferano, la purezza delle innumerevoli erbe, il tempo necessario alla sua maturazione e la complessità della lavorazione sono il segno evidente di un prodotto dei tempi andati.

Eremus è il classico liquore che, nel XVII secolo, veniva prodotto nelle abbazie di tutta Europa. E’ con grande orgoglio che viene riproposta quest’antica ricetta, con la speranza che venga riamata come una volta.


sambuca

SAMBUCA agreste

 

Limpida e trasparente, ottenuta dall’infusione di anice stellato, coriandolo, cumino e carrube, oltre ad altre otto botaniche, in bocca risulta di buon corpo, intensa, di notevole pulizia e morbidezza.

Si caratterizza per i suoi profumi e sapori dolci, floreali, fruttati e speziati. Ideale a fine pasto, per un aperitivo o nel mixology con Gin o Vodka, ingrediente perfetto per esaltare un cocktail. Da sola, con aggiunta di generoso ghiaccio, è fenomenale.

E’ prodotta con metodo antico seguendo una ricetta che si tramanda nella famiglia Leardini da molto tempo. Le fasi di lavorazione sono molto lente e prevedono circa un mese durante il quale le botaniche vengono sottoposte a macerazione in sospensione. Questa tecnica è il modo più classico e antico di consegnare al prodotto finale la morbidezza di sapore e quel profumo che in altre circostanze non sarebbe possibile.


gin

GIN 48

 

Il Gin 48 è un liquore ottenuto con le migliori bacche di ginepro a cui si aggiungono le tradizionali erbe mediterranee oltre agli immancabili agrumi e molte altre botaniche.

Le fasi di lavorazione sono molto lente e prevedono circa un mese durante il quale le erbe vengono sottoposte a macerazione in sospensione. Questa tecnica è il modo più classico e antico di consegnare al prodotto finale quella morbidezza di sapore e quel profumo che con altri metodi non sarebbe possibile. Al palato risulta pastoso ma delicato.

Gin 50 ha uno stile classico e, al momento stesso, moderno. Ottimo per creare cocktail e long drink.


GRAPPA

La Grappa Riserva Leardini col 40% di grado alcolico si beve facilmente, liscia o ghiacciata.

Viene distillata molto lentamente e in piccole quantità per mantenere inalterate le sfumature di gusto che altrimenti andrebbero perse. Profumo, delicatezza e bevibilità sono le sue peculiarità.

Componente essenziale nella produzione della Grappa Riserva Leardini è la pazienza, virtù che oggi trascuriamo senza accorgerci di quanto sia preziosa per assaporare il gusto delle cose.


 

LIMONCELLO

Liquore classico italiano dal sapore unico e inimitabile.

Preparato artigianalmente con i migliori limoni della costa amalfitana, va servito ghiacciato per gustarne fino in fondo tutto il suo sapore.

Non contiene coloranti né aromi naturali, è quindi probabile che nel fondo della bottiglia si possa trovare qualche lieve residuo di limone. Grado alcolico 26%.


 

BRANDY

Prodotto in piccoli lotti dalla mano sapiente dei mastri distillatori Leardini, si propone con un gusto unico e caldo.

Ottimo se bevuto liscio, con ghiaccio ed in cocktail.

Viene commercializzato soltanto dopo lungo e attento affinamento. Grado alcolico 40%.


 

APERITIVO BITTER

Aperitivo classico della tradizione italiana.

Non contiene coloranti né aromi naturali ed è adatto per realizzare i migliori cocktail.

Il suo colore rosso vermiglio è ottenuto dall’infusione di petali di rose. Grado alcolico 25%.


 

Confezione regalo


 

download catalogo